Sunteți pe pagina 1din 8

IL PROGETTO DI RESTAURO

PROGETTO PRELIMINARE PROGETTO DEFINITIVO


(GENERALE)

PROGETTO ESECUTIVO CANTIERE CONSUNTIVO SCIENTIFICO FINALE

IL PROGETTO PRELIMINARE
CONOSCENZA DEL MANUFATTO CONOSCENZA DIRETTA RILIEVO
RILIEVO ARCHITETTONICO CONOSCENZA METRICA FORMALE E TIPOLOGICA RILIEVO CRITICO CONOSCENZA DELLE TECNICHE COSTRUTTIVE
CONSERVAZIONE

CONOSCENZA INDIRETTA RICERCA STORICA

ARCHIVISTICA

ICONOGRAFICA

BIBLIOGRAFICA

DEGRADO DEI MATERIALI RICOSTRUZIONE FASI STORICHE VALUTAZIONE INCROCIATA DEI DATI ACQUISITI OSSERVAZIONI E VALUTAZIONI

PATOLOGIE EVIDENTI

PATOLOGIE NON CHIARE DIAGNOSTICA


2

PROGETTO DEFINITIVO

IL PROGETTO DEFINITIVO
RIGUARDA LINTERO COMPLESSO E IL SUO CONTESTO RIPRECISA GLI APPORTI DISCIPLINARI DEFINISCE I COLLEGAMENTI INTERDISCIPLINARI RISPONDENTI ALLA PI AGGIORNATA EVOLUZIONE SCIENTIFICA E STORICO CRITICA ELABORA UNA CONOSCENZA COMPIUTA DELLO STATO DI FATTO DELINEA SCELTE PROGETTUALI E PRECISA LA VOCAZIONE DELLEDIFICIO SI INSERISCE NEL QUADRO LEGISLATIVO DETERMINA GLI IMPIANTI FUNZIONALI E TECNOLOGICI FORNISCE UN GIUDIZIO GENERALE MIRATO ALLINDIVIDUAZIONE DELLE PRIORIT DEI TIPI E DEI METODI DI INTERVENTO

FORMULAZIONE DEL PROGETTO GENERALE DI RESTAURO FINALIZZATO ALLA RICHIESTA DELLE AUTORIZZAZIONI
3

P R I N C I P A L I

A U T O R I Z Z A Z I O N I

NULLA OSTA SOPRINTENDENZE COMPETENTI (Monumenti Archeologica Storici Artistici)

NULLA OSTA IGIENEICO SANITARIO PARERE PREVENTIVO VV. FF. DOCUMENTAZIONE ISPESEL PER IMPIANTI GENIO CIVILE (STRUTTURE) RISPARMIO ENERGETICO (L. 10/91) BARRIERE ARCHITETTONICHE (L. 13/89) ALTRO

CONCESSIONE EDILIZIA

IL PROGETTO ESECUTIVO
DEFINISCE GLI INTERVENTI CULTURALI, LE TECNICHE E LE TECNOLOGIE DEGLI INTERVENTI RIGUARDANTI LE SINGOLE PARTI DEL COMPLESSO PRESCRIVE LE MODALITA ESECUTIVE DELLE OPERAZIONI TECNICHE DEFINISCE LE EVENTUALI SPERIMENTAZIONI PRELIMINARI DA REALIZZARE IN CANTIERE NEL CORSO DELLA PRIMA FASE DEI LAVORI PUO ESSERE REALIZZATO PER STRALCI SUCCESSIVI DI INTERVENTO NELLAMBITO DEL PROGETTO DEFINITIVO DEVE PREVEDERE NUOVE IMMAGINI DOVE NECESSARIO PRESCRIVE LE CONDIZIONI DI SICUREZZA PER I LAVORATORI PROGETTO ESECUTIVO PARICOLARI TECNICI E STRUTTURALI CAPITOLATO E COMPUTO METRICO DEI LAVORI

APPALTO
5

D O C U M E N T I A P P A L T O

RELAZIONE TECNICA GENERALE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO


QUALITA E PROVENIENZA DEI MATERIALI E DEI COMPONENTI ACCERTAMENTI ANALITICI E DIAGNOSTICI PROCEDURE OPERATIVE DI RESTAURO E CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE

IN DETTAGLIO

QUADRO ECONOMICO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ELENCO PREZZI UNITARI ANALISI DEI NUOVI PREZZI ELABORATI GRAFICI DEL PROGETTO ESECUTIVO PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO COSTI DELLA SICUREZZA NON SOGGETTI A RIBASSO CRONOPROGRAMMA LAVORI LAYOUT DI CANTIERE SCHEDE: RISCHI MACCHINARI - DPI

ARCHITETTONICO STRUTTURALE IMPIANTI MECCANICI IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

COORDINATORE IN FASE DI PROGETTO

COORDINATORE IN FASE DI ESECUZIONE

CANTIERE
6

IL CANTIERE
E IL LUOGO DOVE SI REALIZZANO GLI INTERVENTI PROGETTATI E SI TESTANO PARTICOLARI PROCEDURE ESECUTIVE DELLE LAVORAZIONI PREVEDE NUOVE INDAGINI ESEGUE CAMPIONATURE

RICONSIDERA E ATTUALIZZA IL PROGETTO ESECUTIVO ALLA LUCE DELLE SCOPERTE EMERSE NEL CORSO DEI LAVORI LA DIREZIONE LAVORI
GIORNALE DEI LAVORI LIBRETTO MISURE REGISTRO DI CONTABILITA

LAPPALTATRICE
DIRETTORE DI CANTIERE CAPO CANTIERE CAPO OPERAIO
PREPOSTO PER LA SICUREZZA

IL COORDINATORE SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE SUBAPPALTATORE RESTAURATORE

DOCUMENTAZIONE INTERVENTI

MAESTRANZE SPECIALIZZATE

INTERVENTI
7

IL CONSUNTIVO SCIENTIFICO FINALE


E LA FASE ULTIMA DEL PROCESSO DI CONOSCENZA RIELABORAZIONE DEI DATI IN RELAZIONE ALLE SCOPERTE EMERSE NEL CORSO DEL CANTERE DI RESTAURO REDAZIONE DI RELAZIONI TECNO-SCIENTIFICHE DI CARATTERE GENERALE E PARTICOLARE AGGIORNAMENTO DEI DISEGNI PUBBLICAZIONE E/O DIVULGAZIONE DEI DATI COSTITUISCE LA BASE DI PARTENZA PER UN FUTURO INTERVENTO DI RESTAURO METTE A DISPOSIZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE PER LATTUAZIONE DI UN CORRETTO PROGRAMMA DI MANUTENZIONE (INDIVIDUATO NELLA FASE DEL PROGETTO ESECUTIVO)
8