Sunteți pe pagina 1din 4

Manutenzione e accensione riscaldamento - Lavorincasa.

it

http://www.lavorincasa.it/articoli/in/fai-da-te/manutenzione-e-accensio...

IMMOBILIARE

NEWS

AZIENDE

CERCA PREZZI

COSTI LAVORI

FIERE

FORUM CASA

DISEGNA LA TUA CASA

CALCOLA COSTI

CALCOLA IMU

CHIEDI PROGETTO

PREVENTIVI ONLINE

MERCATINO USATO

ARREDAMENTO BAGNO CONDOMINIO CUCINA FAIDATE GIARDINO IMPIANTI INFISSI NORMATIVE PROGETTAZIONE RISTRUTTURAZIONE TRASLOCO

Ricerca articoli

Articoli

Fai da te

REGISTRATI E ACCEDI AI NOSTRI SERVIZI

News di Fai da te

Ing. Vincenzo Granato

Registrati come Utente


166898 UTENTI REGISTRATI
Per un corretto funzionamento dell'impianto, un buon rendimento dello stesso, con il conseguente contenimento della spesa energetica importante la manutenzione.

Registrati come Azienda


24464 AZIENDE REGISTRATE

Tweet

1
IMMOBILIARE

Con larrivo dei primi freddi necessario accendere il sistema di riscaldamento con il classico impianto a termosifoni o radiatori che quello maggiormente diffuso nel nostro Paese. Le norme definiscono in maniera precisa regione per regione il giorno di inizio di accensione dei sistemi di riscaldamento ed il numero di ore massimo nel quale tenere acceso limpianto. Ai fini di un corretto funzionamento dellimpianto e di un buon rendimento dello stesso, con il conseguente contenimento della spesa energetica importante una semplice manutenzione dello stesso impianto a partire dal generatore. Il rendimento del generatore contribuisce, infatti, in maniera notevole a definire il rendimento globale dellimpianto. Il generatore nella maggior parte dei casi costituito da caldaie con potenza nominale inferiore ai 35 kW. I controlli e la manutenzione del generatore dellimpianto devono essere sempre effettuati da ditte abilitate, opportuno rivolgersi ai pi vicini centri di assistenza autorizzati dalla casa produttrice della stessa caldaia. A prescindere dagli obblighi imposti dalle norme circa i controlli periodici, opportuno effettuare una manutenzione periodica su base annuale del generatore dellimpianto prima dellaccensione dello stesso impianto. Ogni due anni invece obbligatorio far effettuare delle prove di rendimento de generatore di calore. Il rendimento del generatore viene stimato attraverso due operazioni lanalisi dei fumi della combustione e lispezione del sistema di scarico dei fumi della combustione. Questultima operazione se necessario pu richiedere lutilizzo di una telecamera di ispezione, nella maggior parte dei casi (caldaia con scarico singolo) si limita ad essere un semplice controllo visivo. Il dato circa il rendimento di emissione deve invece essere riportato fedelmente sul libretto di impianto cui appartiene la stessa caldaia. Nei casi di generatori o caldaie di potenze superiori ai 35 kW leventuale presenza di un serbatoio di combustibile, richiede un controllo ed una pulizia dello stesso serbatoio in funzione della tipologia di combustibile. Per il gasolio il periodo di riferimento per la pulizia di 6 anni, per gli altri tipi di combustibili di tre anni. Il controllo e la manutenzione del generatore devono essere effettuati da personale tecnico abilitato, mentre per limpianto di riscaldamento a radiatori possibile effettuare un minimo di manutenzione e controlli secondo i principi del fai da te. Tra tali operazioni c quella classica della eliminazione dellaria dallimpianto, tecnicamente detta
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE

Comune Contratto Prezzo ()


vendita 0 residenziale Qualsiasi

CERCA SUBITO

Quanto costa?
Prezzi prodotti e servizi per FAI DA TE
HOBBYSTICA HOBBYSTICA MATERIALI MATERIALI E E ATTREZZA ATTREZZA

Tutte le categorie

Costi di ristrutturazione
Costi di ristrutturazione per FAI DA TE
CONTROSOFFITTI PITTURAZIONI PITTURAZIONI E E PARAT PARAT MANODOPERA MANODOPERA MURI MURI E E PARETI PARETI

Tutte le categorie

1 di 4

08/12/2013 21.22

Manutenzione e accensione riscaldamento - Lavorincasa.it

http://www.lavorincasa.it/articoli/in/fai-da-te/manutenzione-e-accensio...

spurgo. Lesigenza dello spurgo dei radiatori si manifesta con dei segnali chiari come un fastidioso rumore o un riscaldamento non uniforme della superficie radiante con il conseguente calo di prestazioni dei terminali. Anche il rendimento dei terminali come quello del generatore contribuisce a definire il rendimento globale dellimpianto su base annua.

Spurgo dellimpianto a radiatori


Loperazione di spurgo deve essere effettuata con la caldaia spenta, deve quindi essere aperto il rubinetto che collega limpianto alla rete di adduzione per il suo riempimento. Aperto il rubinetto deve essere riempito limpianto fino a quando la pressione descritta dal manometro della caldaia non raggiunge un valore di circa 2,5 bar. A questo punto necessario agire sui radiatori o termosifoni presenti in casa, su ognuno di essi possibile facilmente individuare tre dispositivi: la valvola, il detentore ed lo sfiato.
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI

Dopo essersi muniti di un secchio e stracci necessario aprire le valvole ed i detentori di tutti i radiatori, quindi partendo da radiatore pi lontano rispetto al generatore deve essere aperta la valvola di sfiato. Generalmente tale valvola posta in alto e dal lato opposto del radiatore sul quale si trovano valvole detentori. Loperazione termina con la chiusura della valvola di sfiato quando il flusso di acqua emesso diventa uniforme. A questo punto possibile chiudere il rubinetto di adduzione acqua della caldaia aperto precedentemente, inoltre necessario assicurarsi che la pressione letta sul manometro abbia un valore compreso tra 1 bar e 1,5 bar. Se necessario le operazioni descritte possono essere effettuate pi volte, con particolare attenzione per la temperatura e la pressione dellacqua in uscita dalla valvola di sfogo. Le operazioni potranno essere concluse quando si rileva una temperatura uniforme sulle superfici dei radiatori e non sono presenti rumori nel circuito.

Articolo: Manutenzione e accensione riscaldamento Valutazione: 4.67 / 6 basato su 9 voti.

Commenta Manutenzione e accensione riscaldamento


Il tuo nome Indirizzo email Aggiungi un commento

Caratteri rimanenti 430

Digita il testo
Registra ora il tuo commento

Marco
Ho installato circa 100mq di pannelli radianti a pavimento su due piani, alimentati da una caldaia legna/pellet e puffer 800 Lt, zona temperata sulle alture della riviera di levante, ho fatto questo, convinto che avrei risparmiato rispetto ad altri sistemi, ho fatto fare la regolazione dall'installatore, il problema che spendo un sacco ma un sacco di soldi in pellet che mi sta portando sul lastrico senza contare la legna, in casa 19 dove sbaglio?
Marted 8 Gennaio 2013, alle ore 08:35 Rispondi a questo commento

2 di 4

08/12/2013 21.22

Manutenzione e accensione riscaldamento - Lavorincasa.it

http://www.lavorincasa.it/articoli/in/fai-da-te/manutenzione-e-accensio...

Ing. Vincenzo Granato

Marco

Per Marco: dovrebbe avere una temperatura accettabile in casa con l'acqua in mandata a circa 30C, provi a fare le regolazioni con il tecnico installatore.
Mercoled 9 Gennaio 2013, alle ore 16:18 Rispondi a questo commento

Ing. Vincenzo Granato


Per Sara: Questo procedimento vale anche con una caldaia a condensazione da incasso esterna.
Luned 17 Dicembre 2012, alle ore 17:32 Rispondi a questo commento

Sara
Spiegazione chiara! Una domanda: questo procedimento vale anche con una caldaia a condensazione da incasso esterna? Grazie
Luned 10 Dicembre 2012, alle ore 16:00 Rispondi a questo commento

Notizie che trattano Manutenzione e accensione riscaldamento che potrebbero interessarti Sfiato Tubazioni Termosifoni
Le bolle d'aria nelle tubazioni degli impianti di riscaldamento costitutiscono un problema diffuso, la presenza di bolle d'aria si manifesta in diversi modi.

Contabilizzazione calore
Sono in numero crescente le regioni italiane che obbligano alla contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati esistenti, norma di riferimento UNI 10200.

Radiatori Ecosostenibili
Nuove tecnologie al servizio dell'ambiente mettono a disposizione per il riscaldamento delle abitazioni termosifoni e radiatori ecosostenibili, detti anche ecoradiatori.

Impianto termico centralizzato


L'impianto di riscaldamento centralizzato: come funziona? Perch sceglierlo? Eccone illustrati funzionamento, vantaggi e svantaggi all'interno di uno stabile.

Termosifoni vantaggi e svantaggi


Diverse tipologie degli impianti a radiatori hanno diversi vantaggi e svantaggi.

Quanto costa e dove lo trovo?


Rapporto termografico Inferriata in ferro battuto forgiato

Ricerca per "spurgo termosifoni" Ricerca per categoria


Antifurtocasa fai da te - kit 002 Edilkamin termostufa a pellet bijoux

Troviamo noi per te!


Edil2009

190.00

A partire da

520.00

1565.00

Cadauno

2556.63

Al Metro Quadrato

12.00

Potrebbero interessarti prodotti per: spurgo termosifoni

Sei un azienda? Il tuo listino qui!

Discussioni correlate nel Forum Lavorincasa


Radiatori che non scaldano Bilanciamento impianto termosifoni Consiglio per valvole termostabilizzabili Valvole termostatiche e comando remoto caldaia Perch continua a formarsi aria nei radiatori? Aria nel calorifero

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE

Prossime fiere della casa


Vivi la Casa Verona dal 29 Novembre al 8 Dicembre 2013 Swissbau dal 21 al 25 Gennaio 2014 KLIMAHOUSE 2014 dal 23 al 26 Gennaio 2014

3 di 4

08/12/2013 21.22

Manutenzione e accensione riscaldamento - Lavorincasa.it

http://www.lavorincasa.it/articoli/in/fai-da-te/manutenzione-e-accensio...

Cerca anche per: Impianti Fai da te Edilizia Sposi Arredamento

Tutte le fiere

Lavorincasa.it sul tuo iPhone

Apri iTunes per scaricare gratis. Per essere sempre informato sulle news e i consigli utili sulla casa. L'App consente anche di chiedere preventivi gratuiti alle aziende

Collaboratori editoriali
Sei un Architetto, Ingegnere, Giornalista? Scrivi per la nostra Redazione Sei un Agenzia Stampa? Pubblica la rassegna dei tuoi clienti Contatta la Redazione di Lavorincasa.it Contatta

Certificazioni & Partnership


Dati Traffico: Traffico:

Partnership:

Home

Disegna la tua casa

Forum Casa

Cerca Aziende

Cerca Prezzi

Costi Lavori

Fiere

Calcola Costi

Chiedi Progetto

Mercatino

UTILIT
Cerca Casa/immobiliare Cerca Finanziamenti Cerca Mutui Calcola I.M.U. App Iphone Fai da te Giardinaggio Condominio HomeXyou.com RSS Rss Forum

SERVIZI AGLI UTENTI


Registrati Gratis Accesso Login e recupero password Calcolo Costi di Ristrutturazione Calcola Caldaia o Climatizzatore Richiedi un Progetto CADCASA Richiedi un Progetto Esecutivo Richiedi un Preventivo Forum discussioni sulla Casa Condizioni Utenti Rss Prezzi Rss Fiere Rss Homexyou

SERVIZI ALLE AZIENDE


Servizi alle Aziende Registrazione Azienda Accesso Login Azienda Iscrizione Richieste Preventivi Articoli Redazionali Promozione su Newsletter e DEM Pubblicit - Banner Target e dati traffico Condizioni Servizio Aziende Sitemap Youtube Flickr LinkedIn

REDAZIONE
Contatti Colophon Redazione Storia e Rassegna Stampa Partners e Sponsor ufficiali Support Collaborazioni editoriali Agenzie Stampa Disclaimer Privacy Pinterest Newsletter

LAVORINCASA.it testata giornalistica online sulla Casa registrata al tribunale di Napoli n 19 del 30.03.2005 LAVORINCASA e il logo associato sono marchi registrati 2000-2013 MADEX Editore srl P. IVA 06813071211 Iscriz. REA 841143/NA - 26.01.2011 Capitale Int.Vers. 15,77k. Editore iscritto R.O.C. numero 20714 del 31.01.2011

4 di 4

08/12/2013 21.22