Sunteți pe pagina 1din 22

Camasa de zi pentru barbati Marimea 40 (circumferinta gitului=40cm) Daca doriti o alta marime, introduceti in formule noile dimensiuni si refaceti

calculele. Dimensiuni: Lungimea produsului(Lpr) = 80 cm Grosimea pieptului(pe jumatate)(Gp) = 50 cm Lungimea minecii(Lm) = 62 cm Lungimea umarului(Lu) = 16 cm Circumferinta gitului(pe jumatate)(Cg) = 20 Adaos de lejeritate(Ad) = 8 cm Constructia tiparului de spate si piept

Pe o coala de hirtie subtire se construieste un unghi drept al carui virf se noteaza cu A. AL (Lpr)= 8o cm AB = ARS(adincimea rascrioturii minecii = GP/4+15 = 27.5 cm Din punctele A, B si L se duc linii orizontale spre dreapta. BB1 = Gp/3+7 = 23.7 cm Din punctul B1 se traseaza o verticala obtininduse punctul U. B1B2 = lrm(latimea rascroiturii minecii) = Gp/4+2 = 14.5 cm Din punctul B2 se traseaza o verticala obtinindu-se punctul U1. B3 = B1B2/2 = 7.25 cm Din punctul B3 se duce o perpendiculara pe orizontala L, rezultind punctul L1. Verticalele UB1 si U1B2 se impart in trei parti egale. AR = Gp/4-4.5 = 8cm Din punctul R se ridica o perpendiculara pe orizontala A . RR1 = AR/3+1 = 3.6 cm Se unesc punctele AR1 cu o linie usor arcuita . UU2 = 1 cm Se unesc puncteleR1U2 si pe aceasta linie se masoara lungimea umarului(Lu), rezultind punctul X. Lu = 16+2(2 cm pt cusaturi) = 18 cm

Punctul inferior al diviziunii liniei B1U se uneste cu punctul B3 cu o linie punctata. De la mijlocul acestei linii se traseaza spre interior o perpendiculara cu lungimea de 1.5 cm (cota fixa), rezultind punctul F. Pentru obtinerea rascroielii minecii la spate se unesc punctele X, F, B3, fara a depasi linia B1U. AP = 8cm Aceasta cota reprezinta lungimea platcii pe linia de mijloc a spatelui. Din punctul P se traseaza o paralela la orizontala A, rezultind punctul P1, la intersectia cu linia rascroielii minecii la spate. Din punctul P1 se coboara 1 cm(cf) si punctul rezultat se uneste cu linia PP1, obtinind astfel linia definitiva a platcii la spate. Din punctele P si L se masoara spre stinga 4-6 cm(cota variabila), pentru falduri, rezultind punctele P2 si L2 . Prin unirea punctelor P2L2 se obtine linia de mijloc a spatelui. BB4 = Gp+12 = 62 cm *Cei 12 cm reprezinta cota de lejeritate(8cm) sirezervele de cusaturi(4 cm) . LL3 = 62 cm Punctele L3B4 se unesc cu o linie prelungita. B4R2 = Gp/4+14(cf) = 26.5 cm Din R2 se duce o orizontala (linie punctata) spre stinga . R2R3 si R2R4 = Cg/3+0.5 = 7.2 cm Punctul superior de diviziune al liniei B1U se uneste R3 (linie punctata). Din punctul R3 spre stinga se aplica lungimea umarului la piept(18 cm), rezultind punctul U3. Punctul inferior de diviziune al liniei B2U1 se uneste cu punctul B3 (linie punctata). Linia rezultata se imparte in doua si din punctul rezultat se masoara 2 cm spre interiorul pieptului(cf), rezultind punctul F1. Pentru obtinerea liniei rascroielii minecii la piept se unesc punctele : U3, F1, B3, fara a depasi linia U1B2. Din punctele R4 si L3 se masoara spre dreapta 3 cm si punctele rezultate se unesc . *Aceasta cota reprezinta rezerva pentru dublarea pieptilor la partea din fata si pentru suprapunerea acestora. Din punctulF1 se duce o orizontala spre dreapta, rezultind punctul F2. *Pe aceasta linie se va monta buzunarul pe pieptul sting al camasii sau cite un buzunar pe fiecare piept, in functie de modelul ales. F1F2/2 = F3 Latimea buzunarului este de 12-14 cm. De o parte si de cealalta a punctului F3 se masoara 6-7 cm, obtinindu-se punctele de montare a buzunarului la partea de sus.

Constructia tiparului de mineca

Se construieste un unghi drept al carui virf se noteaza cu A. AL = Lm = 62-4 = 58 cm *Cota de 4 cm reprezinta latimea mansetei, care se deduce din lungimea totala a minecii. AR = Gp/4 = 12.5 cm Din punctele R, A si L se duc orizontale spre dreapta. AB = Gp = 50 cm Se determina punctul X, la jumatatea orizontalei AB. X = AB/2 = 25 cm Din punctele X si B se duc perpendiculare pe orizontala L, obtinindu-se punctele L1, L2 si R1. Punctele R si R1 se unesc prin linii punctate cu punctul X. Linia RX se imparte in doua si din punctul rezultat se ridica o perpendiculara de 1.5 cm Se unesc cele 3 puncte. Linia R1X se imparte in patru parti egale. Din punctul superior de diviziune al liniei R1X se ridica o perpendiculara de 1.5 cm, iar din punctul inferior se coboara 0.5 cm Se unesc punctele rezultate cu punctele R1, X, cu o linie usor arcuita. Latimea minecii la terminatie se determina astfel : Lungimea mansetei = Gp/3+9.5 = 26 cm La cei 26 de cm se adauga 6 cm pentru falduri si 2 cm pentru cusaturi .Astfel : Latimea minecii la terminatie(lmt) = Gp/3+9.5+6+2 = 34 cm L1L3 = L1L4 = 34/2 = 17 cm Pozitia slitului minecii se determina astfel : L3S = L3L1/2-1 = 8 cm SS1 = 12 cm (lungimea slitului)

Constructia tiparului de guler cu stei Lungimea gulerului = Cg/2 = 20 cm Lungimea steiului = Cg/2+25 = 22.5 cm Latimea gulerului cu tot cu stei = 8.5 cm (aspect gata). Latimea gulerului = 5 cm Latimea steiului = 3.5 cm Constructia tiparului de guler

Se construieste un dreptunghi cu laturile AB/CD = 20 cm si laturile AD/BC = 9 cm . AA1 = 1.5 cm. Se unesc punctele A1B cu o linie usor arcuita, rezultind linia de montare a gulerului pe stei. AA2 = 6.5 cm (cv). Din punctul C spre punctul C1 se masoara 2.5-3 cm (cv). Punctele A2C1 se unesc cu o linie usor arcuita, iar punctele BC1 cu o linie dreapta. Constructia tiparului pentru steiul de guler

Se construieste un dreptunghi cu laturile AB/CD egale cu 22.5 cm si laturile AD/BC egale cu 4.5 cm. Latura DC se imparte in doua parti egale, iar punctul rezultat se noteaza cu X. BB1 = 2.5 cm BB2 = 3.5 cm.

Se unesc punctele XB2 si punctele B2B1 cu linii arcuite, ca in desenul alaturat. Punctul de montare a gulerului pe stei este situat la 0.5 cm spre stinga punctului B1. Constructia tiparului pentru manseta

Pentru aceasta se construieste un patrat cu laturile AB/CD si AD/BC egale cu 14 cm. Latura AD reprezinta firul dublu al mansetei

MODELLO PER MANICA CORTA modello manica : AX=1/6 circonferenza torace CX=1/6 circonfe.torace+cm.4 F=1/3 CX. La lunghezza della manica si pu variare a piacere. MANICA A CAMPANA MODELLO MANICA BASE : AB= lunghezza manica fino al polso CX=1/6 circonferenza torace+cm.2 AX=1/6 circonferenza torace EB=cm.11 AO= posizione gomito F=1/3 CX.

UN TIPO DI MODELLO DI MANICA A CAMPANA: fare il modello della manica base seguendo le istruzioni del primo disegno, tracciare delle linee rosse che partono dal fondo a met di E B e da B e vanno a toccare la linea del colmo manica come raffigurato nel secondo disegno. Ritagliare il modello, tagliare lungo le linee rosse e aprirlo come spiegato nel terzo disegno puntando con gli spilli i vari pezzi su di un foglio di cartavelina, ricalcarne poi il contorno, togliere gli spilli e il primo modello. Ora il nuovo modello pronto da ritagliare e appliccare sul tessuto. MANICA ARRICCIATA NELLA PARTE SUPERIORE modello manica : AB=lunghezza manica fino al polso AX=1/6 circonferenza torace CX=1/6 circonf.torace+cm.2 EB=cm.11 (controllare che la misura del polso non superi cm.18) AO= posizione gomito F=1/3 CX. Tagliare lungo le linee rosse e trasformare come il disegno sotto. Segnare i punti X (rossi) anche sulla stoffa. Puntare con gli spilli il modello sulla stoffa passare i punti molli e tagliare

tutt' intorno lasciando un margine di almeno un centimetro, aprire i due strati di stoffa e tagliare i fili lunghi a met. Chiudere le maniche e arricciare da X a X fino a ottenere la misura del giromanica uguale alla misura de MANICA ARRICCIATA CON POLSO

modello manica: per la base della manica clicca qui. Segnare le linee rosse perpendicolari a met di E B e al centro manica, tagliarle. Puntare con gli spilli i pezzi su cartavelina distanziati fra di loro di cm.3 (vedi figura). Segnare la linea verde di cm.9 (spacco) e i punti K e X. CAMICIA UOMO CLASSICA MODELLO MANICA: AB= lunghezza manica AX=1/6 circ. torace CX=1/6 circ. torace+cm.3. AO= posizione gomito DE=cm.4 La linea perpendicolare F cade a 1/3 dalla linea C verso X MANICHE ALLA RAGLAN

modello manica: AB= lunghezza manica fino al polso AX=1/6 circonferenza torace CX=1/6 circonferenza torace+cm.2 EB=cm.11(controllare che la misura del polso sia inferiore di almeno cm.5) AO= posizione gomito F=1/3 CX.

Dal modello del corpino disegnare e ritagliare la parte superiore (comeviene indicato nel disegno) la parte colorata di giallo. Disegnare la base della manica e aggiungere i pezzi ritagliati come indica il disegno che segue. La curva che va da M al tratto bl della manica deve misurare come la curva che da M va al tratto bl del vestito (davanti con davanti e dietro con dietro)

F=1/3 CX.

MANICA A KIMONO met davanti : AB=cm.70 BH=cm.46 AR= 1/12 circonferenza torace AC= 1/4 circonferenza torace CM= 1/4 circon. torace+cm.3 AD= lunghezza vita davanti DN= 1/4 circon. vita+cm.7 KP= 1/18 circon. torace RP= 1/7 circon. torace

CL= met distanza seno UV= cm.5

Fare il modello seguendo le istruzioni del primo disegno, (la lunghezza della manica si deve sempre segnare 60cm. e poi, accorciare o allungare secondo la misura desiderata) tracciare una linea che parte dalla spalla e termina alla punta della pences. Eliminare la pences, tagliare lungo la linea rossa e aprire per ricavare la pences in spalla che deve essere poi ridisegnata con profondit uguale alla misura dell'altezza seno(vedi seconda figura). Nell'aprire la pences della spalla, diminuisce la pences della vita allora si deve togliere dal fianco i cm. di cui si rimpicciolita la pences (partendo dal punto vita e "facendola morire" al sottobraccio. Il dietro si ricava dal davanti. Ricalcare i contorni della prima figura e modificare il girocollo, la pences (UV=cm.3) e la larghezza manica come spiegato nel disegno qui a fianco, eliminare i 2 cm. sotto al punto D. Disegnare il tassello del sottobraccio come la figura a destra. MANICA PER GIACCA BIMBO

Per ottenere il tracciato della manica tipo uomo (in due parti) per persone con circonferenza torace inferiore a cm.80, si traccia un rettangolo come indicano le linee bl nel disegno e si ricava il modello seguendo le istruzioni della figura. AF= lunghezza manica AB= 1/4+cm.1 di circonferenza torace AC= 1/2 di AB AD= 1/24 di circonferenza torace AE= 1/6 di circonferenza torace. MANICA CON PENCES AL GOMITO AB= lunghezza manica AO=posizione gomito AX= 1/6 circonferenza torace CX= 1/6 circonferenza torace+ cm.2 EB= cm.15. Dalla manica base (fig.1) ricavare la trasformazione come indica la fig.2. Il punto "A" va segnato e cucito al punto "P" del corpino. La linea verde indica dove passare il punto filza e tirare leggermente il tessuto per ottenere la bombosit. MANICA CON PENCES VERTICALE AB= lunghezza manica AO=posizione gomito AX= 1/6 circonferenza torace CX= 1/6 circonferenza torace+ cm.2 EB= cm.15.

Dalla manica base (fig.1) ricavare la trasformazione come indica la fig.2. Per ottenere la pences verticale tracciare una linea perpendicolare a 3 centimetri dalla linea del centro manica che va dal polso al gomito, tagliare lungo questa linea e chiudere la pences del gomito (vedi terzo disegno). Il punto "A" va segnato e cucito al punto "P" del corpino. La linea verde indica dove passare il punto filza e tirare leggermente il tessuto per ottenere la forma del colmo. MANICA "TIPO UOMO" PER GIACCA O CAPPOTTO Per ottenere il tracciato della manica tipo uomo (in due parti) si traccia un rettangolo come indicano le linee bl nel disegno e si ricava il modello seguendo le istruzioni della figura. AF= lunghezza manica AB= 1/4+cm.1 di circonferenza torace AC= 1/2 di AB AD= 1/24 di circonferenza torace AE= 1/6 di circonferenza torace. X=punto da cuciture alla spalla MANICA CON INSERTO bFARE LA BASE MANICA: AB=lunghezza manica fino al polso AX=1/6 circonferenza torace CX=1/6circonferenza torace+cm.2 EB=cm.11 AO=posizione gomito F=1/3CX continuare con le seguenti modifiche: AH=AO+cm.10 Le linee laterali rosse si calcolano a met di CX Fare un segno al punto A che dovr poi combaciare con la cucitura della spalla.

Ritagliare il modello e lungo le linee rosse, puntare con gli spilli su un foglio di cartavelina, come in disegno. Ricalcare segnare il punto "A" e la linea blu, su tale linea verr appoggiato il pizzo o bordo che si vuole appliccare.

MANICA CON INSERTO bFARE LA BASE MANICA: AB=lunghezza manica fino al polso AX=1/6 circonferenza torace CX=1/6circonferenza torace+cm.2 EB=cm.11 AO=posizione gomito F=1/3CX continuare con le seguenti modifiche: AH=AO+cm.10 Le linee laterali rosse si calcolano a met di CX Fare un segno al punto A che dovr poi combaciare con la cucitura della spalla. Ritagliare il modello e lungo le linee rosse, puntare con gli spilli su un foglio di cartavelina, come indica il disegno. Ricalcare segnare il punto "A" e la linea blu, su tale linea verr appoggiato il pizzo o bordo che si vuole appliccare.

GIROMANICA CON GRINZE

Questo diffetto si ha quando si tira troppo il filo o si fa rientrare troppo lo sbieco (fig.2 e fig.3), fare attenzione quando si cuce il tessuto deve rimanere piatto (fig.4) se no si hanno le inestetiche grinze. Se cresce del tessuto al giromanica non stringere la manica ma far scorrere il tessuto al giro ascellare del corpino.

FONDOMANICA CHE SI ALLARGA A ONDE


Questo diffetto si ha nelle maniche che hanno il fondo con taglio sbieco e non stata messa la telina al rovescio del tessuto come indica la parte chiara della fig.1

MANICA CHE GIRA O GRINZA

Questo diffetto si corregge scucendo la manica dal rovescio, appoggiarla per imbastirla e spostare il tessuto del lato sopra su o gi (dipende dal verso delle pieghe) finch si ha il tessuto liscio senza onde. Per non avere questo diffetto basta fare attenzione a quando si imbastisce la manica, appoggiare le due parti una sopral'altra in modo che non compaiono delle onde lungo la manica.

TABELLA DELLE TAGLIE

COLLETTO ALLA MARINARA

davanti : AR= 1/12 circonferenza torace AC= 1/4 circonferenza torace CM= 1/4 circon. torace+cm.3 KP= 1/18 circon. torace RP= 1/7 circon. torace dietro : AR= 1/12 circonferenza torace AC= 1/4 circonferenza torace CM= 1/4 cir. torace+cm.1 KP= 1/18 circon. torace RP= 1/7 circon. torace+cm.1,5

COLLETTO ALLA BEBE'


met modello colletto : tracciare la parte superiore del corpino davanti. Proseguire seguendo le istruzioni del disegno. Se il modello del corpino non ha l'apertura dietro, fare il colletto intero.

SCOLLO SBIECO
Fai il modello della casacca base (o vestito), nella parte superiore davanti allunga la linea della spalla, traccia un punto a cm. 6 dalla linea del torace e disegna una linea che parte dal centro vita davanti, tocca il punto dei 6 centimetri (si pu variare la misura a piacere) e prosegue fino a toccare la linea prolungata della spalla (figura n.1), ritaglia il modello, taglia la linea della vita, appoggia il modello su di un foglio di cartavelina alzando la parte superiore del corpino come indicato nella figura n.2 (la linea verticale centrale davanti deve essere retta) fai un segno sulla spalla al girocollo, il punto che verr unito al girocollo dietro

COLLETTO ALLA COREANA

met modello colletto: fare un rettangolo avente AB= met della circonferenza del collo e l'altezza di cm.7, e seguire le istruzioni del disegno qui sopra. Il lato del centro dietro va fissato sul doppiofilo della stoffa in drittofilo (vedi disegno accanto). confezione: aderire la telina termoadesiva al colletto, appoggiare dritto su dritto e cucire la parte superiore ed i lati davanti. Appoggiare dritto su rovescio il girocollo del colletto al girocollo della camicia, imbastire un solo lato combaciando i piccoli tagli fatti precedentemente combaciando i punti molli, cucire a macchina; l'altro lato va imbastito piegandolo lungo i punti molli verso l'interno del colletto, impunturare a filo della piegatura e proseguire tutt'intorno.

COLLETTO PER GIACCA


Questo un modello di colletto per giacca classico, si possono poi appliccare delle varianti. Fare il modello della giacca, aggiungere cm.4 nel centro davanti per l'abbotonatura. Appoggiare la squadra con angolo retto sul colmo collo e un lato appoggiato sulla spalla, tracciare sull'altro lato una linea tratteggiata come nel disegno e completa seguendo le istruzioni. AB=1/12 di circonferenza torace La linea verde indica il modello della paramontura interna della giacca; la linea azzurra, il colletto e la linea celeste indica il centro dietro che va puntato sulla piegatura della stoffa (doppiofilo), 1volta in drittofilo (sopracolletto) e 1 volta in sbieco (sottocolletto). Confezione: aderire la telina termoadesiva, al colletto e alla paramontura del davanti unita alle spalle a quella del dietro, cucire il girocollo del sottocolletto a quello della giacca ed il sopracolletto alla paramontura, appoggiare il diritto della paramontura sul diritto della giacca e cucirne il bordo dal centrodavanti sinistro al centrodavanti destro.

COLLETTO PER GILE'

Confezione: il lato C deve essere tagliato su doppiofilo. Aderire la telina termoadesiva al colletto, appoggiare dritto su dritto e cucire la parte superiore ed i lati davanti. Appoggiare dritto su rovescio il girocollo del colletto al girocollo del gilet, imbastire un solo lato combaciando i piccoli tagli fatti precedentemente combaciando i punti molli, cucire a macchina; l'altro lato va imbastito piegandolo lungo i punti molli verso l'interno del colletto, impunturare a filo della piegatura e proseguire tutt'intorno

COLLETTO CAMICIA UOMO


MODELLO META'COLLETTO: AB= met circonferenza collo CONFEZIONE COLLETTO: aderire la telina termoadesiva a tutte le parti del colletto, sovrapporre dritto su dritto la parte superiore del colletto, imbastire, combaciando i punti molli, cucire a macchina come indica la linea a tratto (fig.1), togliere le imbastiture, i fili e rivoltarlo. Stirare un lato piegato della parte inferiore e unirlo con la parte sopra del colletto cucendolo come indica la linea tratteggiata del disegnon.2. Stirare al diritto il colletto (il lato piegato deve rimanere all'interno - fig.3). Cucire il lato non piegato al girocollo della camicia (fig.4), impunturare al diritto il lato piegato rimboccando il tutto all'interno (fig.5), impunturarne il contorno vicino al bordo, fare l'asola sul lato del cannoncino (sinistra)..

Abbotonatura della camicia da uomo: sul lato sinistro della camicia piegare di cm.3,5 due volte il centro del davanti, impunturare il lato verso l'esterno a cm.0,5 dal bordo, riaprire di una volta la piegatura e impunturare sull'altro lato (vedi immagini) fare le asole di cm.1,5 distanziate di cm. 9 l'una dall'altra partendo a cm.3-5 dal girocollo. Sul lato destro piegare di cm.4 due volte il centro davanti, attaccare i bottoni a cm.2 dal bordo a pari altezza delle asole

Colletto giacca per misure piccole, inferiori a cm. 80


Fare il modello della giacca,aggiungere cm.4 nel centro davanti per l'abbotonatura. Appoggiare la squadra con angolo retto sul colmo collo e un lato appoggiato sulla spalla, tracciare sull'altro lato una linea tratteggiata come nel disegno e completa seguendo le istruzioni. AB=1/12 di circonferenza torace La linea verde indica il modello della paramontura interna della giacca; la linea azzurra, il colletto e la linea celeste indica il centro dietro che va puntato sulla piegatura della stoffa, 1volta in drittofilo (sopracolletto) e 1 volta in sbieco (sottocolletto)

REALIZZIAMO LE ROSE IN STOFFA

Per realizzare questo tipo di rose con il tessuto di stoffa occorre tagliare una striscia di stoffa (preferibilmente in sbieco), piegarlam a met in tutta la sua lunghezza, rimboccare i margini e con, ago e filo, passare il punto sfilza sul bordo (come raffigurato nella figura1), tirare il filo e arrotolare (fig2) fissando di tanto in tanto con dei punti. Tagliare un rotondo di stoffa per ricoprire il fondo della rosa ripiegarne il bordo (fig3) e cucirlo con piccoli punti tutt'intorn

BORSA A 3 SCOMPARTI
Tagliare un rettangolo alto cm.30 e largo cm.182 e due rettangoli alti cm.46 e larghi cm.21. Tagliare i rettangoli per le maniglie alti cm.8 e lunghi come si desidera. Dividere il rettangolo pi grande come indica lo schema 2, fare un orlo a macchina sul lato colorato di verde, sovrapporre le righe rosse e cucirci sopra dal rovescio della stoffa, fare uguale con le righe blu. Piegare a met il lato pi lungo dei due rettangoli pi piccoli e cucirli con il "doppiofilo" in alto ad un centimetro dal bordo lungo le linee arancioni come indica lo schema n.1. Bordare con lo sbieco come indica la linea verde nello schema 1. Piegare di un centimetro i bordi dei rettangoli per le maniglie e piegarle a loro volta in tutta la loro lunghezza. Attaccare le maniglie.Per la chiusura della borsa attaccare gli automatici a pressione.

PORTAPOSATE

Tagliare un rettangolo di stoffa alto cm.60 e largo cm.24, disegnare le linee come dimostra la figura n.1, disegnare su un' altro pezzo di stoffa la figura n.2, ritagliarla e bordare con dello sbieco il lato superiore. Cucire le tre linee centrali verticali della figura n.2 sulle tre linee verticali tratteggiate della fig.1, piegare lungo la linea tratteggiata verde in modo che le sacche rimangano all' interno e cucire i lati. Bordare tutto intorno con lo sbieco lasciando il risvolto aperto. Attaccare gli automatici a piacimento